Prosegue la collaborazione con l’Associazione Rosolinesi in Siracusa

Successo dell’evento sulla Grande Guerra presso la Casa-Museo del Giardino Celato.

 

Si è svolto il giorno 13 Maggio 2018 presso la Casa Museo del Giardino Celato, a Rosolini, l’evento sul tema “La Grande Guerra del sottotenente Salvatore Giuliano – lettere dal fronte”.

«Quando il 18 marzo scorso abbiamo ricevuto la visita dell’Associazione Rosolinesi in Siracusa, siamo stati felici di avere ospitato persone attente e desiderose di conoscere la nostra piccola ma interessante realtà – dichiara Carla Ferrara Scalora, presidente dell’Associazione culturale “Oltre il Giardino”.

La visita era stata, inoltre, caratterizzata da una preziosa donazione da parte di uno dei soci dell’Associazione “Rosolinesi in Siracusa” da aggiungere ai reperti già presenti all’interno della Casa-Museo. 

«Non speravamo di rivederci così presto – prosegue Carla Ferrara – in occasione cioè di un evento tanto importante come l’intitolazione di una via cittadina a un personaggio riportato alla storia dopo un colpevole oblio: padre Giuseppe Scollo, sacerdote ma soprattutto veterano della grande guerra. Abbiamo ospitato con gioia i nostri amici, i quali a loro volta erano in compagnia di un altro gruppo di “amanti del bello e della storia”: l’Associazione “Anteas” di Siracusa.

La giornata si è conclusa con il rituale invito a pranzo in compagnia dei padroni di casa nelle sale da pranzo del palazzo e nel giardino dove è stata servita agli ospiti la torta che ricordava il XIX anniversario della fondazione dell’Associazione Rosolinesi in Siracusa.

«La proficua collaborazione che auspicavamo è andata oltre ogni più rosea previsione – conclude Carla Ferrara Scalora – e contiamo di poter organizzare nel prossimo futuro altri interessanti incontri culturali da condividere con loro».

In occasione della visita, nella sala della biblioteca è stata allestita la mostra dal titolo “Benvenuti nel gioco della memoria-lettere dal fronte”, con reperti e documenti sulla grande guerra di proprietà della famiglia che abitò il palazzo Sipione-Giuliano.

La mostra si protrarrà fino al 21 Maggio. 

 

Un viaggio tra le onde del passato. Successo di pubblico della Casa-Museo nell’evento della Notte Bianca.

Grande successo della Casa-Museo di Rosolini, sede dell’ Associazione Culturale no-profit “Oltre il Giardino”, durante la Notte Bianca della città elorina che si è svolta la sera di sabato 20 agosto 2016.

«L’apertura della casa museo in occasione della notte bianca del 20 agosto è stata accolta con un successo senza precedenti: quasi 200 persone sono venute a trovarci, e a loro il nostro più vivo ringraziamento».

La Presidente dell’Associazione, Carla Ferrara Scalora, esprime così la sua soddisfazione per l’evento della Notte Bianca a cui l’Associazione ha partecipato aprendo al pubblico le porte della Casa-Museo e del Giardino Celato.

«Siamo oltremodo contenti di aver fatto rivivere le nostalgie e i ricordi di una memoria sopita ma mai rinnegata – conclude la Presidente – e arrivederci al prossimo evento o ad una richiesta per un viaggio ancora più lungo ed avvincente tra le onde del passato!».

L’Associazione apre le sue porte al popolo della Notte Bianca di Rosolini

L’Associazione Culturale No-Profit “Oltre il Giardino” partecipa all’Evento della Notte Bianca con l’apertura al pubblico della Casa-museo.

In occasione della Notte Bianca organizzata dal Comune di Rosolini, l’Associazione ha accolto l’invito di apertura degli spazi museali, assieme al Museo Etnografico di Rosolini, con il quale cercherà di “fare sistema” per rendere la città elorina attrattiva dal punto di vista turistico-culturale.

Verrà gratuitamente aperto al pubblico una parte del Giardino Botanico ed alcune sale della Casa-Museo.

Per l’occasione sarà allestito uno spazio vendita con i prodotti realizzati con le materie prime coltivate nell’orto botanico dell’Associazione (marmellate, saponi, biscotti aromatici, profumatori naturali etc.) ed uno spazio per la degustazione degli stessi.

 

 

Inaugurazione della Casa-Museo

Il 15 maggio 2016 si è svolta l’inaugurazione della “casa museo del giardino celato” con i suoi allestimenti nelle sale del palazzo Sipione-Giuliano e il suo orto botanico. In occasione di tale evento la casa museo ha ospitato un gruppo di visitatori provenienti da Varese che hanno trascorso un pomeriggio immersi nei profumi e nei ricordi della Sicilia del sud-est. Gli ospiti hanno poi potuto cenare con i componenti dell’associazione in una delle sale da pranzo del palazzo. L’organizzatore del tour, il signor Tiziano di Stefano, è stato uno degli ispiratori per la creazione della casa museo, certo di aver individuato le grandi potenzialità di una tale struttura, e da allora essa è diventata una tappa fissa dei suoi itinerari proposti.

 

 

Un Tuffo nel Mare degli Odori

Nella giornata del 27 dicembre 2015, presso la sua sede di Rosolini (SR) l’associazione ha organizzato  l’evento  “Un tuffo nel mare degli odori” per un benvenuto nel mondo delle erbe aromatiche ed officinali. Il programma dell’evento ha visto la visita ad un giardino aromatico per conoscere e godere delle fragranze di queste particolari piante; una lezione interattiva sulle proprietà di tali essenze e su come impiantare un orto in balcone; degustazione di tè e dolci aromatici di produzione propria.