Eventi e Workshop

L’associazione è sempre in prima linea nell’organizzazione e nella partecipazione ad eventi che mirano a divulgare i temi a cui è vocata.

  • L’Associazione Culturale No-Profit “Oltre il Giardino”, nelle giornate del 6, 12, 18 dicembre 2015 ha organizzato con successo il suo primo “Home Market” itinerante in occasione delle festività natalizie: un evento per la promozione e la valorizzazione della cultura materiale con la vendita di oggetti interamente “hand made” associata a una riunione tra “amici” come si usava fare durante il secolo scorso, che puntavano alla socialità e allo stare insieme con un occhio al risparmio e al riciclo creativo.
  • Nella giornata del 27 dicembre 2015, presso la sua sede di Rosolini (SR) l’associazione ha organizzato  l’evento  “Un tuffo nel mare degli odori” per un benvenuto nel mondo delle erbe aromatiche.  Il programma dell’evento ha visto la visita ad un giardino aromatico con lezioni sul come coltivare un orto aromatico in balcone, a cui ha fatto seguito la degustazione di tè e dolci aromatici di produzione artigianale locale.
  • Il 15 maggio 2016 si è svolta l’ inaugurazione della “Casa-Museo del giardino Celato con la visita di un gruppo di visitatori provenienti da Varese che hanno trascorso un pomeriggio immersi nei profumi e nei ricordi della Sicilia del Sud-Est. Gli ospiti hanno poi potuto cenare con i componenti dell’associazione in una delle sale da pranzo del palazzo che ospita la Casa-Museo.
  • Il giorno 21 maggio 2016, in occasione della prima giornata del workshop di Social Green Planning sul tema “Valore verde – valore sociale – valore strutturale” organizzato dall’AIPIN  Sicilia (Associazione Nazionle del Paesaggio e dell’Ingegneria Naturalistica) con il patrocinio dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), sono state consegnate in custodia all’associazione culturale “Oltre il giardino”  alcune piantine di acer minor,  fraxinus orniello e phillirea (brain storming progettuale) di provenienza certa da trapiantare e custodire come tutela del patrimonio della biodiversità , offerte dall’associazione AVIF vivaisti forestali.
  • Il 24 maggio 2016, in occasione della settimana della legalità, a Vittoria, presso l’Auditorium dell’I.P.S. “G. Marconi” si è tenuta la lezione “Un’etica per l’ambiente”, in cui la presidente dell’associazione dott.ssa Carla Ferrara ha parlato del felice connubio tra Natura e cultura portando a esempio la simbiosi che è stata creata nella casa museo del giardino celato tra una residenza storica e il suo giardino di pertinenza in pieno centro urbano, e il vicepresidente dott. Ing. Giuseppe Scalora si è occupato degli orti urbani come un’occasione di incontro e dialogo tra generazioni.
  • Il 20 agosto 2016 la Casa-Museo apre le sue porte al popolo della “Notte Bianca”.

In occasione della notte bianca organizzata dal Comune di Rosolini, l’Associazione ha accolto l’invito di apertura al pubblico degli spazi museali, assieme al Museo Etnografico con il quale cercherà di “fare sistema” per rendere Rosolini attrattiva dal punto di vista turistico-culturale. Verrà aperto al pubblico gratuitamente una parte del Giardino e alcune sale della Casa-Museo. Sono inoltre stati allestiti sia uno spazio vendita con i prodotti realizzati con le materie prime coltivate nell’orto botanico (marmellate, saponi, biscotti aromatici, profumatori naturali etc.), sia uno spazio per la degustazione.

  • Il 25 Novembre 2016, l’Associazione Culturale “Oltre il giardino” promuove l’incontro sul tema «Comunità e territorio: il diritto collettivo al paesaggio». All’interno dell’evento sarà presentato il volume “Infrastrutture verdi e partecipazione sociale – Un modello bio-ispirato di rigenerazione urbana” di Giuseppe Scalora e Gianluigi Pirrera.
  • Il 18 Novembre 2017, si svolge la cena del Gattopardo che suscita l’interesse dei partecipanti che hanno potuto non solo gustare la prelibatezza dei piatti preparati dalla chef Annarita Ferrara Fossi, ma discutere della Sicilia e della storia di una terra sempre in bilico tra passato e futuro.
  • Il 29 Dicembre 2017, in occasione della prima “Mostra dei presepi di famiglia”, la casa-museo apre le sue porte e vi accoglie come usavano fare le nostre nonne per i loro happy hour!
  • Il 5 Gennaio 2018, per festeggiare un traguardo professionale importante i nostri ospiti hanno voluto fortemente che fosse creato un evento da ricordare: e cosa c’è di meglio di un “Pranzo in famiglia nella Grande Casa”?
  • Il 10 febbraio 2018 viene presentato al pubblico, presso la Libreria Diana di Siracusa, il libro “Il gioco della memoria – una storia tra le storie della storia” di Carla Ferrara, ideatrice e direttrice della casa museo del giardino celato.
  • Il 10 Marzo 2018 si svolge l’evento “Alla corte di Federico II” con i suoi poeti e cantori dell’amor cortese e con il suo banchetto medievale, ha riscosso tra i partecipanti un caldo ed entusiastico consenso.
  • Il 18 marzo 2018 l’Associazione dei “Rosolinesi in Siracusa” visitano la casa museo del Giardino Celato, gestito  dall’associazione culturale “Oltre il Giardino” .
  • Il 3 Aprile 2018 l’Associazione culturale Oltre il Giardino incontra le nuove generazioni.
  • Il 7 aprile 2018 si svolge l’evento “Cioccorosolini”. La pluripremiata cioccolatieri fiorentina “Torta Pistocchi” ha presentato al pubblico  siciliano i suoi prodotti ormai famosi in tutto il mondo.
  • Il 13 Maggio 2018 si svolge l’evento “La Grande Guerra del sottotenente Salvatore Giuliano – lettere dal fronte”. La casa museo apre le sue porte  all’ Associazione dei Rosolinesi in Siracusa organizzando per i suoi soci una mostra sulla prima guerra mondiale esponendo oggetti, diari di guerra e reperti vari, patrimonio esclusivo della casa museo.
  • Il 4 Maggio 2019 si svolge l’evento “Sentieri del cioccolato“. Un itinerario sulle orme del gusto, della tradizione e del ricordo, che parte da Firenze, attraversa lo stivale per incontrare Modica, fino a giungere nella città del carrubo. Un triangolo gourmand che ha come destinazione la Casa Museo Il Giardino Celato, fucina di idee e oggi incubatore di eventi, luogo incantato e isola felice fuori dal tempo; tempio della memoria per i rosolinesi in quanto sito in cui ricade la storica Arena Giuliano, ovvero il cinema all’aperto che rievoca un nostalgico passato e scene di una genuina cultura popolare. L’iniziativa, che promette di far vivere un’esperienza sensoriale unica nel suo genere, nasce dall’incontro di maestri cioccolatieri e operatori culturali del territorio.