Prosegue la collaborazione con l’Associazione Rosolinesi in Siracusa

Successo dell’evento sulla Grande Guerra presso la Casa-Museo del Giardino Celato.

 

Si è svolto il giorno 13 Maggio 2018 presso la Casa Museo del Giardino Celato, a Rosolini, l’evento sul tema “La Grande Guerra del sottotenente Salvatore Giuliano – lettere dal fronte”.

«Quando il 18 marzo scorso abbiamo ricevuto la visita dell’Associazione Rosolinesi in Siracusa, siamo stati felici di avere ospitato persone attente e desiderose di conoscere la nostra piccola ma interessante realtà – dichiara Carla Ferrara Scalora, presidente dell’Associazione culturale “Oltre il Giardino”.

La visita era stata, inoltre, caratterizzata da una preziosa donazione da parte di uno dei soci dell’Associazione “Rosolinesi in Siracusa” da aggiungere ai reperti già presenti all’interno della Casa-Museo. 

«Non speravamo di rivederci così presto – prosegue Carla Ferrara – in occasione cioè di un evento tanto importante come l’intitolazione di una via cittadina a un personaggio riportato alla storia dopo un colpevole oblio: padre Giuseppe Scollo, sacerdote ma soprattutto veterano della grande guerra. Abbiamo ospitato con gioia i nostri amici, i quali a loro volta erano in compagnia di un altro gruppo di “amanti del bello e della storia”: l’Associazione “Anteas” di Siracusa.

La giornata si è conclusa con il rituale invito a pranzo in compagnia dei padroni di casa nelle sale da pranzo del palazzo e nel giardino dove è stata servita agli ospiti la torta che ricordava il XIX anniversario della fondazione dell’Associazione Rosolinesi in Siracusa.

«La proficua collaborazione che auspicavamo è andata oltre ogni più rosea previsione – conclude Carla Ferrara Scalora – e contiamo di poter organizzare nel prossimo futuro altri interessanti incontri culturali da condividere con loro».

In occasione della visita, nella sala della biblioteca è stata allestita la mostra dal titolo “Benvenuti nel gioco della memoria-lettere dal fronte”, con reperti e documenti sulla grande guerra di proprietà della famiglia che abitò il palazzo Sipione-Giuliano.

La mostra si protrarrà fino al 21 Maggio. 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.